L’IVA è agevolata

Su quali interventi ho diritto all’IVA agevolata?

 

·         per lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria è prevista l’applicazione dell’IVA ridotta al 10%;

le cessioni di beni restano assoggettate all’aliquota IVA ridotta al 10% solo se la relativa fornitura è posta in essere nell’ambito del contratto d’appalto;

se l’appaltatore fornisce beni di valore significativo (ascensori, montacarichi, infissi esterni e interni, caldaie,  video citofoni,  apparecchiature di condizionamento e riciclo dell’aria, sanitari e rubinetteria dei bagni e impianti di sicurezza), l’IVA ridotta al 10% si applica a questi beni esclusivamente per il valore della manodopera impiegata

·         per  lavori di ristrutturazione edilizia è sempre prevista l’IVA agevolata al 10%, anche quando l’acquisto dei beni finiti (ad es. porte, infissi, sanitari, caldaie..) è fatto direttamente dal committente

 

(fonte: www.altroconsumo.itwww.agenziaentrate.gov.it)